Lezioni d’amore

hachiko_wordpress2_81853026_94216025+(Kopyala).jpg

 

Stasera ho visto un film meraviglioso.

Non l’avevo visto quando è uscito, e in genere non amo i film mielosi e strappalacrime. Ma in questo caso mi sono dovuta ricredere.

Hachiko è la storia di un amore infinito che lega un professore ed un cane di razza Akita, amore che spinge il cane ad aspettare il suo padrone, nonostante questi sia morto, per tutta la vita.E’ la storia di una fedeltà senza mezze misure, vera, forte, eroica. Una fedeltà che sconfigge la morte e che si guadagna il rispetto e l’ammirazione degli umani, poco avvezzi ai sentimenti forti, alla lealtà, al sacrificio di sè in nome di un qualcosa di più grande. La razza Akita ha molto del gatto, in realtà, ed è per questo che la storia risulta ancora più eroica: questo tipo di cane non è per natura portato al compiacimento della razza umana, è indipendente e per nessuna ragione fa ciò che non vuole fare…

Eppure – e forse proprio per questo- la storia vera di Hachiko è diventata una leggenda, con tanto, in Giappone, di statua e imbalsamazione del corpo…

Ho pianto, non lo nascondo, di fronte a tanta grandezza. Mi domando quanto in realtà, dentro di noi, giaccia assopita l’ammirazione per questa virtù derisa e dimenticata, la fedeltà. Fedeltà che si rispecchia in quella della vedova del professore, che a distanza di dieci anni dalla morte di lui ancora è innamorata, ancora è legata a questo grande amore non spezzato neanche dalla morte.

E’ difficile trovare le parole giuste, non buoniste, non scontate, non ipocrite. Ecco perchè sono felice di aver visto questo film, stasera, e di aver sentito dentro di me l’ammirazione per questo piccolo animale coraggioso che ha insegnato l’amore agli uomini.

Almeno a quelli ancora capaci di commuoversi.

Anna

Lezioni d’amoreultima modifica: 2013-04-16T23:58:01+02:00da annarub
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Lezioni d’amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.